Collare di protezione

0
131
« Torna all'indice del Glossario

Il collare di protezione è contrassegnato dalle iniziali del Dominante e da una P che significa “Protezione” e significa che la sottomessa è sotto la protezione di quel particolare Dom, spesso come sua scelta in conseguenza di una relazione andata male o abusiva o del fatto che sia stata vittima di stalking o molestie di vario tipo.
Portare un collare di protezione dà alla sottomessa il tempo di guarire se necessario e la sicurezza di sapere che è al sicuro quando è in giro, in quanto è sotto protezione. E’ letteralmente inavvicinabile senza che il Dominante che la protegge ne venga informato.
Di solito si tratta di un Dominante di alto livello all’interno della Comunità a cui viene richiesto o che si è offerto di offrire la sua protezione.
Il collare di protezione non ha un limite temporale: resta lì fino a quando è necessario.
E’ un collare molto semplice, senza lucchetti o chiusure particolari, senza anelli o con un anello molto piccolo.

« Torna all'indice del Glossario